Crea sito

Super Mario Dark.

gritty-super-mario-bros-short-film-series-the-four-players-preview

Super Mario Dark non è il nome del nuovo videogioco dell’omonimo idraulico, ma il mio personale contributo alla serie di corti chiamata The Four Players e dedicati a quattro personaggi celebri del videogioco, reimmaginati con un’attualizzazione e un realismo davvero stupefacenti. L’autore è anche lo sceneggiatore di Biancaneve e il Cacciatore, dunque uno non proprio alle prime armi e che sembra ci sappia fare con il mondo dei fratelli Mario. Il regno fungoso a cui siamo sempre stati abituati qui non c’è, e Mario si allena di prima mattina dopo un buon frullato ai funghi dopanti (o qualcosa di simile). E’ un badass di primo pelo, il cui fratello non è da meno, dato che sintetizza droga proprio dai funghetti coltivati in laboratorio.

E mentre un videoclip ci mostra la principessa Peach in catene nel castello di Bowser e torturata con alcune lumache non proprio accattivanti (sembrano le lumache centauriane che usavano in Romulani in Star Trek), Toad si prepara alla propria vendetta progettando delle bombette molto minacciose.

Il progetto dei quattro corti è molto interessante e fa un po l’eco ad altri recenti esperimenti come Mortal Kombat Legacy. L’idea è sempre quella di trovare nuove chiavi di lettura dei personaggi che animano i videogiochi, alcune volte fini a se stesse, altre volte come incipit da presentare a uno studio Hollywoodiano per farsi finanziare un futuro  lungometraggio o una webserie. Come tutti sanno, c’è già stato un disastroso adattamento cinematografico di Super Mario Bros , e proprio a causa di quel fallimento si è sempre tenuta in sospesa la questione. La visione dark del mondo fungoso di Mario a mio avviso funziona molto bene, e chissà che in futuro il suo creatore non tolga dal cilindro qualcosa di più, del resto ha dichiarato:

 

 

Fare questi corti mi ha dato la possibilità di fare finalmente qualcosa di mio, e al contempo divertirmi virando al dark una delle mie saghe videoludiche preferite.

(Evan Daugherty)

 

 

Tenendo le dita incrociate per futuri positivi sviluppi, vi propongo i 4 corti di The Four Players. Cliccate sulle miniature qui sotto.

 

LUIGI

MARIO

PEACH

TOAD