Crea sito

10 sottogeneri del cinema Horror

Il genere horror è sicuramente un universo formato da così tanti sottogeneri che spesso riesce a confonderci. Guardarsi un film horror è come dire “mangiarsi una pizza”: ne esistono di infinite varianti. A cosa si riferisce la parola slasher? E shockumentary? Ecco 10 sottogeneri che abbiamo sempre sentito citare senza capirne il reale significato.


imagesCannibal Movie – Nato in Italia negli anni ’70 è un sottogenere horror che si basa sul cannibalismo, arricchito da storie avventurose, nudità e sesso esplicito. Il genere richiede quasi sempre la presenza di tribù indigene dedite a mangiare carne umana e un manipolo di ignari esploratori che solitamente diventeranno il loro pasto. Le scene disturbanti sono mostrate senza censure e il senso di questo genere si ritrova nel parallelismo e inversione dei ruoli tra società civile (i protagonisti) e gruppo di violenti (i cannibali). Spesso infatti i primi si dimostreranno più violenti e sadici dei secondi, ricevendo conseguentemente la giusta punizione. Esempi di cannibal movie sono Il Paese del sesso selvaggio e Cannibal Holocaust.


Eco Vengeance – Sono film fondati sulla rottura del tacito patto tra uomo e natura. Quando essa si ribella lo fa con straordinaria violenza, sfruttando tutte le sue risorse. Il tema delle vendette naturali ha contribuito molto a produrre film horror, utilizzando soprattutto l’aggressività di piante e animali. Aracnophobia, Lo Squalo, Rovine sono tutti titoli eco vegeance.


Locandina_Black_Sheep_-_Pecore_assassineHorror Comedy – In questo sottogenere l’obiettivo non è terrorizzare o disgustare lo spettatore, ma semplicemente divertirlo sfruttando la rilettura parodistica e demenziale o di vecchi cult dell Horror o esagerandone alcuni dei suoi elementi di base in film completamente originali. Scary Movie è un classico esempio del primo sottogruppo (quello parodistico), Black Sheep del secondo. Azzardando una via di mezzo tra i due, mi verrebbe da citare Quella casa nel bosco.

 


35033Sci-fi – E’ l’horror con toni fantascientifici. Dunque abbiamo lo spazio, gli alieni, le clonazioni, gli esperimenti di laboratorio e via discorrendo. Tutto ciò che si ricollega a qualcosa che va oltre l’attuale scienza e che spesso fa rima con alieni o creature nate in provetta. Diversamente dal pacifico E.T. di Spielberg, gli invasori hanno intenzioni diverse e meno pacifiche nei confronti della razza umana oppure, se nati in laboratorio, nutrono un senso di ribellione verso i propri creatori. Film di horror sci-fi sono Alien, La cosa, Predator, Splice.

 


downloadFinding Footage – Sdoganato dal film low budget del 1999 The Blair Witch Project, affonda le sue radici in tempi ben più sospetti. Pensandoci bene infatti la parte più truculenta di Cannibal Holocaust si basava sul ritrovamento di un filmato. E’ una sorta di horror reale, ripreso con una comune telecamera e le cui inquadrature sono spesso sfuocate o convulse. Tutti i film di questo genere partono dal ritrovamento di un nastro contenente la morte di chi lo ha girato. Appartengono a questo filone Cloverfield, Rec, The Lost Dinosaur, Chernobyl Diaries e tutto il ciclo di Paranormal Activity.


Shockumentary – Sono pellicole girate come documentari autentici che hanno il ruolo di disturbare lo spettatore con contenuti forti ed espliciti. Spesso sono confusi con i mockumentari (documentari volutamente falsi come I’m still here di Casey Affleck) ma non hanno nulla in comune. I reportages sulle stragi naziste nei campi di sterminio, video di autopsie, sterminio di popolazioni indigene sono tutti appartenenti a questo sottogenere. I mondo movie hanno reso celebre lo shockumentary a cavallo degli anni ’60 e a cui si riferiscono film come Mondo Cane (1962), Africa dolce e selvaggia (1982) o Natura contro (1988).


download (1)Slasher – Sono gli horror a cui siamo più abituati grazie ad Hollywood, per il loro successo nel cinema mainstream. C’è solitamente un killer violento che uccide ad uno ad uno i componenti di un gruppo (teenager compagni di scuola, colleghi di ufficio, esploratori di tombe) simulando un conto alla rovescia che trova il suo culmine nel faccia a faccia finale tra carismatico superstite e l’assassino. Quest’ultimo può avere una natura anche soprannaturale ma le vittime sono sempre umane, solitamente teenager. Sono slasher le serie Venerdi 13 Nightmare.


Snuff – Genere illegale a cui ovviamente non si rifanno celebri pellicole poiché prevede la tortura e l’omicidio reale di un essere umano. Sono oltre i confini della finzione cinematografica, ma loro malgrado hanno avuto una certa diffusione in passato e tutt’ora abbondano nel poco noto deep web, la parte più oscura e ignota di Internet.


locandinapg6Splatter (detto anche gore) – Litri e litri di sangue che invadono lo schermo in un tripudio di cervelli o cadaveri maciullati nelle condizioni più abbiette. Quel genere di film che non guardi se non sei a stomaco vuoto. Genere sfruttatissimo per la sfida che esso lancia allo spettatore (riuscirai a guardare?) e l’emozione che genera a fronte del disgusto generato. Esempi di splatter sono la serie di Saw o Splatters – Gli Schizzacervelli

 

 


Torture Porn220px-Hostelpart2finalposter – Evoluzione dello slasher dove il cattivo domina il protagonista tramite torture fisiche e psicologiche. Di norma pellicole di questo tipo ribaltano la situazione, lasciando fuggire il protagonista che, dopo aver raggiunto un luogo sicuro, pianifica una vendetta (genere rape & revenge), anche se sono state proposte anche molte altre direzioni più o meno da “lieto fine”. Eli Roth è stato definito come l’inventore di questo genere grazie al suo Hostel, ma possiamo ricordare anche L’Ultima Casa A Sinistra  e A serbian film.